DOMANDARE PER CRESCERE: SÌ, FUNZIONA ANCHE NEL NETWORK, NON SOLO A SCUOLA!

By | 19 August 2019

Se non domanderai, la tua attività non andrà mai avanti. Tira fuori la voce e fai queste domande alle persone giuste!

Il Network Marketing non è un lavoro per pagliacci, come molti pensano; l’abbiamo ripetuto molte volte.

Il Network Marketing è un lavoro di Imprenditorìa. I Networkers sono Imprenditori a tutti gli effetti… semplicemente, non hanno dovuto sborsare decine di migliaia di euro (se non, centinaia) per aprire la loro attività.

Purtroppo, però, come abbiamo sempre ripetuto, non tutti sono in grado di fare gli Imprenditori; proprio per questo il Network viene deriso da molti!

Partiamo, con l’articolo di questa settimana, parlando della base: la formazione.

E affrontiamo questo tema parlando di… domande!

Un Networker che non domanda non è un Networker.

Ti ricordi i bei tempi della scuola?

Quando i più “secchioni” riempivano di domande i prof, prendevano un sacco di appunti, studiavano un sacco e, alla fine, uscivano sempre con voti eccellenti?

Be’, non è cambiato niente.

Chi domanda vince, chi sta zitto perde.

Quelli che stavano negli ultimi banchi a cazzeggiare, passando il loro tempo a bullizzare i secchioni e a fregarsene del mondo… be’, ecco, quelli lì, per quanto “Imprenditore di me stesso” si dichiarino adesso su Facebook, sono solo degli sfigati che non saranno mai capaci di dirigere nemmeno un banchetto di limonata a cinquanta cent.

Se vuoi cominciare sul serio a far crescere il tuo business, allora metti da parte la timidezza e comincia a contattare chi sta più in alto di te.

Diciamo che tu sei lo studente (come effettivamente è) e hai bisogno di uno o più professori.

Mettiamo in chiaro che il tuo professore non deve essere per forza il tuo Sponsor, anzi!

Probabilmente il tuo Sponsor è alle prime armi esattamente come te, quindi se prenderai lui o lei come tuo mentore… be’, probabilmente ti ritroverai infognato quanto prima, visto che non riceverai le giuste indicazioni.

Apri bene gli occhi e leggi bene:

TU DEVI CERCARE IL TUO PROFESSORE PIÙ IN ALTO POSSIBILE!

Non scavalcherai il tuo Sponsor, semplicemente andrai a cercare informazioni utili sia a te che a lui che a tutta la struttura sopra e attorno a te da chi è già riuscito a raggiungere certi risultati.

La parola d’ordine, quindi, (ripetitela più volte al giorno, mi raccomando) è; RICERCA!

La persona o le persone di cui hai bisogno, possono trovarsi due o tre livelli sopra di te… ma anche venti o trenta!

Tu DEVI raggiungerli e fargli quante più domande possibile, prendendo appunti e chiedendo delucidazioni finché non sarai soddisfatto.

In fondo, tu fai comunque parte della loro downline, giusto?

Quindi è nel loro interesse risponderti e fornirti quanti più mezzi e informazioni possibile.

Se, trovandoti di fronte a questi personaggi, verrai colto da dubbi, mille domande, confusione… sarà assolutamente normale, non ti preoccupare.

Ecco perché ho deciso di regalarti questo elenco di domande essenziali da fare al tuo futuro mentore: segnatele e non saltarne nemmeno una!

  • Come organizzi il tuo business ogni giorno?
  • Che libri stai leggendo in questo momento?
  • Quali testi ti hanno aiutato di più nel corso della tua carriera?
  • Qual è l’errore più grande che tu abbia fatto nella tua attività e coma hai fatto a rimediare?
  • Cosa mi consigli di fare in questo momento?
  • Chi è il tuo mentore?
  • Cosa posso fare per avere la tua attenzione e il tuo aiuto costanti?
  • Quali corsi audio/video mi consigli di seguire?
  • Se all’epoca avessi saputo quello che sai ora e dovessi ricominciare tutto da capo, cosa faresti di diverso?
  • Come ottieni leads?
  • Qual è la tua routine giornaliera?
  • Quanto tempo dedichi al tuo business ogni giorno?
  • Quante persone hai sponsorizzato tu direttamente?
  • Che tasso di conversione mi dovrò aspettare?
  • Cosa posso fare per aumentare il mio tasso di conversione?
  • Qual è il modo migliore di esporre il piano?
  • Dovrei presentarmi con il prodotto o con il business, per prima cosa?
  • Quali “passi per il successo” devo seguire?
  • Se desidero arrivare a guadagnare tot al mese, cosa devo fare?
  • Cosa posso fare per cominciare la duplicazione nel mio team?
  • Quali strumenti usi per fare business?

Ecco: non sono tutte le domande da fare, ma diciamo che questo è un ottimo punto di partenza, non credi?

Se non farai queste domande alle tue upline e non prenderai appunti… be’… prendi su la tua roba e vattene: il Network non fa per te.

Se, invece, le farai, sarai già un passo avanti rispetto ai tuoi colleghi.

Ah, prima di lasciarci, lascia che ti dia un’ultima dritta.

Valuta molto attentamente le risposte che riceverai.

Se la maggior parte delle risposte che riceverai suoneranno come motivazionali, condivisioniste e buoniste… lascia perdere, ti sei rivolto alla persona sbagliata.

Le risposte che riceverai dovranno essere di un certo tipo…

Ma di questo ci sarà da parlare in maniera più approfondita nei prossimi articoli.

Se, invece, vuoi ricevere risposte immediate per non perdere tempo e cominciare subito ad espandere e consolidare la tua rete, allora hai fatto bene ad arrivare alla fine di questo articolo.

Caesar Networkers è stata fondata con l’intento di dare risposte professionali (e non motivazionali) sul tema del Network Marketing.

Iscriviti alla Newsletter sul sito www.caesar-networkers.it e ricevi ogni settimana informazioni gratuite e di qualità per migliorare il tuo business.

L’universo del Network Marketing professionale ti aspetta!


Per maggiori informazioni su come svolgere la tua attività di network marketing in modo professionale:

– Iscriviti al gruppo Facebook

– Iscriviti al canale Youtube

– Leggi le testimonianze di chi lavora con me 

Author: Andrea Cesaro

Mi chiamo Andrea Cesaro, sono un Networker professionista e abito in provincia di Padova. Il mio obiettivo è quello di far conoscere le tecniche vincenti del vero network marketing al networker italiano, ancora troppo legato alle logiche degli anni 70-80, allo scopo di svecchiare e rendere rispettabile questa nobilissima Professione. Aut Caesar, aut nihil!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *