Da evitare come la peste!

Ma come???

Andiamo a parlare di Marketing… per il Network Marketing???

Ma che fine hanno fatto la condivisione, parlare con tutti, credere nell’azienda, frequentare i corsi motivazionali???

Ah ah ah!

Se hai voglia di scherzare, lascia subito questa pagina.

Oggi qui si parlerà di Marketing.

Lo so, è una cosa insolita; di solito nel Network Marketing si parla di condivisione e boiate varie.

Eppure si chiama Network MARKETING, non Network Condividi-Motivati-Parla-con-tutti!

È terrificante pensarci!

Il Marketing è essenziale anche per i piccoli business, non solo per le grandi aziende.

Il punto è che gli imprenditori, siano essi di imprese tradizionali o di Network, spesso e volentieri non hanno idea nemmeno di cosa sia il Marketing.

Si studia all’università o si seguono dei corsi imbarazzanti a pochi soldi che illudono i partecipanti di essere in grado di imbastire un piano di Marketing vincente dopo appena qualche ora di studio.

Ma credi davvero di poter avviare e far prosperare il tuo business con questi mezzi ridicoli?

All’università e nei corsi a pochi soldi non si impara il vero Marketing.

Per imparare qualcosa di efficace devi spendere soldi… tanti, ma tanti.

E tante, ma tante ore sui libri, sui video, sui materiali.

E ancora tante, ma tante ore sulla produzione del tuo piano, sulla produzione dei materiali, sugli errori, sui successi sui miglioramenti…

Te l’aveva mai detto nessuno?

No!

Sicuramente i responsabili della tua formazione ti avranno riportato i soliti vecchi concetti antidiluviani, basati sulla vecchia scuola Anni ‘80 qui in Italia che a sua volta è basata sulla vecchia scuola Anni ‘60 americana.

Incontri a freddo a suon di pugni e sputi in faccia.

Telefonate a freddo vane e senza script.

Presentazioni di tre ore e mezza con referto del coroner a fine serata.

Meeting dove si salta sulle sedie, si applaude, si piange per niente, tipo i manicomi di una volta.

Ma… imparare a vendere professionalmente, che sia sbagliato???

Nooooooo!

Se non dovessero bastare queste “tecniche” (e le chiamano tecniche), allora ti dicono di copiare.

Guarda cosa fanno quelli che hanno successo e fai come fanno loro!

Come una fotocopiatrice di bassa qualità.

Tu sei una fotocopiatrice di bassa qualità? Io non credo.

E allora perché copiare quello che fanno i grandi???

Loro hanno milioni di euro da investire; tu e tutta la tua squadra assieme avrete 50 euro a farla grande!

Loro hanno cominciato prima e si sono creati un nome; tu sei un novellino che vuole fare il grande scimmiottando i grandi.

Loro sono i numero 1 e lo saranno sempre di più, perché la gente vedrà te come alternativa per poracci e, ovviamente, non ritenendosi poraccia, si rivolgerà ancora di più al top del mercato.

Vuoi continuare a fare questa figura barbina o desideri cominciare a fare vero Marketing?

Mi auguro la seconda, altrimenti ti invito caldamente a lasciare questa pagina di corsa.

Perché ora condividerò con te e solo con te, che vuoi davvero imparare il Marketing professionale, i 5 errori di Marketing da evitare come la peste e le MILF assatanate durante i saldi.

Errore n°1

Non definire il tuo mercato di riferimento

Ripetiamolo ancora una volta tutti insieme: il mio business/prodotto/servizio non è per tutti!

Ti farò male fisicamente, emotivamente e grammaticalmente se ti sentirò dire che il tuo business/prodotto/servizio è per tutti.

Gli Imprenditori sgamati, prima di fare qualsiasi iniziativa di Marketing, identificano chiaramente il proprio mercato di riferimento.

Studiano i migliori clienti che hanno o i clienti ideali e si focalizzano sul trovare nuove strade per raggiungere persone simili ad essi.

Ai miei allievi che stanno leggendo questo articolo e che si stanno impegnando come matti nello studio del Marketing, dirò solamente una parola che farà rizzare loro i peli sul collo: Avatar!

Errore n°2

Non usare un processo di Vendita a più step

E ripetiamo di nuovo tutti insieme anche questo: non cercare di vendere niente, in prima battuta!

Perderai quasi tutti i tuoi soldi se produrrai materiali di Marketing che proveranno solamente a vendere qualcosa.

Credi davvero che tutti quelli che leggono i tuoi materiali siano pronti a darti i soldi così, dal nulla?

Anche no. Chi cavolo sei tu?

Ecco perché, per prima cosa, devi concentrarti sul creare tanti lead, tante persone che ti seguano e che ti conoscano e poi impostare un processo di vendita a step.

Per farti un esempio banale e semplicistico: crea un annuncio per generare leads e invia loro cartoline, e-mail, sales letters per un bel po’ di tempo.

Ti assicuro che un metodo del genere è molto più efficace per vendere, rispetto all’approccio rude del “vendere subito”.

Errore n°3

Non fare Marketing per i tuoi ex e attuali clienti

Il tuo flusso di cassa più grande e, contemporaneamente, potenziale è costituito dai tuoi attuali clienti e da quelli che si sono fermati.

Assicurati, giuramelo, di investire almeno la metà del tuo budget riservato al Marketing sul produrre materiali per i tuoi attuali ed ex clienti.

Se ci pensi, è molto più facile vendere un nuovo prodotto a qualcuno che è già cliente, piuttosto che a qualcuno di completamente estraneo che manco ti conosce!

Errore n°4

Non avere una USP chiara

L’incubo orrendo dei miei allievi!

Una delle cose più difficili da creare.

La USP è la cosiddetta Unique Selling Proposition, cioè la tua Unica Argomentazione di Vendita.

Ma cos’è esattamente la USP?

Non posso spiegartelo in un semplice articolo, ma posso farti qualche domanda.

Cosa rende il tuo business differente rispetto agli altri?

Perché le persone dovrebbero fare business con te piuttosto che con i tuoi competitors?

Devi riuscire a rispondere a queste domande e far sì di condividere le risposte che ti darai in tutti i tuoi materiali di Marketing.

Errore n°5

Non usare il Marketing a risposta diretta

Provare a brandizzare il tuo business come fanno i grandi è un grandissimo errore.

Invece di inserire i tuoi articoli nei giornali e nei magazine, dove va la maggior parte delle persone che non fanno parte del tuo mercato di riferimento, inseriscili in posti dove sai che il tuo mercato di riferimento li leggerà, guarderà e ascolterà.

*   * *

Ovviamente ci sono tantissimi altri errori che gli Imprenditori, soprattutto i piccoli, commettono, ma questi sono i più comuni e grossolani, quindi un buon punto di partenza da cui iniziare.

Insomma, il succo della  cosa è semplice: se vuoi che il tuo business abbia maggiori risultati, allora studia Marketing.

E se non sai da che parte voltarti per cominciare, Caesar Networkers è qui per aiutarti.

Abbiamo fatto del Marketing un’arma micidiale per le strategie e le tecniche infallibili atte alla vendita nell’ambito del Network Marketing.

Se anche tu desideri diventare un vero professionista, non solo a parole, ma anche nei fatti, contattami all’indirizzo mail info@caesar-networkers.it .

Sarò felice di discutere con te della tua situazione imprenditoriale, con una consulenza tagliata e cucita su misura per te COMPLETAMENTE GRATUITA.

E, nel frattempo, iscriviti al nostro gruppo Facebook, cliccando su questo link.

Potrai interfacciarti con tutti i miei allievi e gli altri membri del gruppo, facendo domande e scambiando opinioni con tutti loro!

Cosa aspetti?

Di’ “ciao ciao” al condivisionismo e dai il buongiorno al Network Marketing professionale… a suon di Marketing!