Ebbene sì: anche quest’anno sta volgendo al suo termine.

Feste, banchetti, regali e tutto il cucuzzaro, ma tu sei un Networker… hai una missione fondamentale da compiere.

Sì, perché mentre tutti gli altri penseranno a Natale, Hanukkah, Solstizi, Capodanni e Befane vari, tu dovrai pensare… ebbene sì… al tuo business.

Già: niente ferie, relax e panciolle per te.

Ora è il momento di pianificare!

<<Eh, ma… ci sono le Feste!>>

Lasciami dire che non me ne può fregare di meno.

Un Networker davvero professionista, in questo periodo dell’anno fa i propri conti e segue una serie di mosse ben organizzate.

La pianificazione in questo periodo è assolutamente necessaria.

Come pensi di affrontare l’anno nuovo, altrimenti?

Alla rinfusa come l’anno passato, senza un piano, agendo alla cieca… per ottenere risultati minori di quelli che hai ottenuto in quest’anno che se ne va?

Ma anche no!

Se hai tutta questa voglia di lavorare ad cazzum, lascia perdere tutto e torna a fare il dipendente o qualsiasi cosa tu faccia per tirare avanti!

Senza un piano, come pensi di portare avanti il tuo business?

Senza un piano, come pensi di avere a disposizione i materiali che ti servono per andare avanti?

Senza un piano, come pensi di far andare avanti tutta la tua squadra?

Sì, perché se il Leader (cioè tu) non pianifica… come credi che possano farlo i tuoi collaboratori???

I tuoi collaboratori faranno quello che fai tu; ergo, creerai tante fotocopie di te stesso.

Ma se tu non sei un professionista e fai le cose così come capitano… che razza di fotocopie creerai?

Tanti piccoli incapaci come te che andranno in giro a fare casino, a vendicchiare qualcosa, a sporcare ancora di più il nome del Networker, a non guadagnare niente, a mollare… devo continuare?

Penso che tu abbia ben chiaro il quadro, no?

Ecco perché, di nuovo, ho scelto di condividere con te la lista segreta dei migliori Networkers del mondo: la lista delle 17 cose da fare quando finisce l’anno e ne comincia uno nuovo.

Sarà meglio che tu prenda un bel po’ di appunti.

Cominciamo.

Numero 1

Fai il backup del tuo computer

Se già non lo stai facendo con regolarità… be’, dovresti.

Ho sentito tante di quelle storie da far rizzare i capelli sulla testa, di persone che hanno perso tutti i loro dati e documenti perché il computer ha fatto cilecca e li ha lasciati a piedi.

Non è il caso che accada anche a te, no?

Ci sono moltissimi programmi su Internet che ti consentono di fare il backup anche quotidianamente.

Alla peggio, compra una memoria esterna per il computer e fa il backup una volta a settimana… o ogni volta che cambi qualcosa in file molto importanti.

Insomma, parliamoci chiaro: puoi anche avere il computer migliore del mondo, ma devi tenere conto del fatto che potrebbe mollarti e farti perdere tutti i tuoi file e dati importanti.

Funziona così per ogni hardware.

Magari puoi trovare qualcuno che ti recuperi i dati… ma può anche essere di no.

Praticamente, se non fai il backup di tutti i dati, stai giocando d’azzardo con la sorte… e giochi da sfavorito.

Numero 2

Valuta, organizza e pulisci il tuo spazio di lavoro

La fine dell’anno e l’inizio di un anno nuovo è il periodo migliore per pulire e organizzare sia il tuo spazio vitale che quello lavorativo.

Credo che avere un lavoro senza intoppi sia fondamentale, soprattutto se lavori da casa.

Guardati bene tutti i file, pulisci sia il tuo desktop che la tua scrivania, spolvera i vari ripiani… in poche parole, pulisci il tuo spazio lavorativo, in modo che ti trasmetta delle vibrazioni positive. Aggiungici qualche quadro, poster motivazionali, una buona aerazione, CD con musica rilassante…

Lo so che sembrano boiate newagiste, ma ti assicuro che non lo sono: se lavori in un cesso, farai un lavoro da culo… se lavori in uno spazio ben organizzato, farai faville.

L’organizzazione è la chiave per ottenere risultati.

Se mantieni in ordine la tua scrivania, sappi che stai creando l’ambiente migliore per raggiungere i tuoi obiettivi quotidiani.

Numero 3

Ordina nuovi biglietti da visita e simili

Questo è il momento perfetto per ordinare nuovi biglietti da visita con una tua foto più attuale.

Se te ne sono rimasti molti dall’anno scorso, ovviamente, usa prima quelli.

Puoi visitare un sito di stampe online, magari; hanno prezzi accessibili e puoi farti dei nuovi biglietti a basso prezzo.

Per i clienti e i possibili collaboratori, il tuo biglietto da visita è un modo per sbirciare la qualità dei tuoi prodotti o servizi.

Numero 4

Contatta TUTTI i membri del tuo team

Contatta ogni persona attiva o non attiva che tu abbia sponsorizzato.

E questo devi farlo SEMPRE.

Contattali per salutarli e vedere se possono essere riattivati in qualche modo.

Fai in modo che tutti sappiano che sei felice di averli nel tuo team e che apprezzi il loro lavoro.

A seconda di quante persone ci sono nel tuo team, mandagli un messaggio, un biglietto, un’e-mail personalizzata o fagli una telefonata; vedi se puoi identificare alcune persone serie per una collaborazione o se puoi riattivare alcuni ex clienti o distributori.

Secondo alcune statistiche, la percentuale dei clienti inattivi è del 25% o oltre di tutti quelli che hai inserito.

È un numero bello alto, con un forte potenziale, specie considerando che riattivare una persona che è già entrata in contatto con te è molto più facile che attivarne una da zero.

Numero 5

Rivedi la tua routine quotidiana

Questo obiettivo ti apre davvero gli occhi, sai?

Prenditi del tempo per valutare la routine quotidiana che hai adottato durante l’anno passato.

Quanto tempo dedichi ogni giorno alla crescita del tuo business?

Con quante nuove persone entri in contatto ogni giorno?

Quanto tempo impieghi nelle attività che ti portano soldi?

Sicuramente scoprirai di non aver contattato tanto persone quante avresti potuto.

Cosa puoi fare di più efficace nella tua routine quotidiana quest’anno per avere maggiori risultati nel prossimo?

Prenditi del tempo e fai un bel brainstorming. Scrivi qualsiasi cosa ti passi per la testa.

Chiedi dei consigli anche al tuo Sponsor o al tuo Maestro.

Fatti un favore: scriviti la tua routine quotidiana!

Quello che scriverai, portalo sempre con te e continua a leggerlo per trovare nuove strade per migliorarlo.

Ricordati sempre che quello che funziona per gli altri, può non funzionare per te; ecco perché devi intraprendere delle attività che siano in sintonia con te, che ti facciano migliorare… e devi continuare a farle.

Non aver paura di provare a cambiare abitudini e vedere se possono andare bene per te: se ti danno la carica, allora sono quello che fa per te… altrimenti lascia stare e cercane altre.

Numero 6

Aggiorna e rivedi i tuoi prospetti di guadagni e perdite

Credo che tu faccia già questi prospetti ogni mese, per tenere monitorato il tuo business, così come li faccio anch’io.

Se non lo stai facendo… male! DEVI farlo!

Registra i tuoi guadagni e le tue spese durante tutto l’anno e vedi un po’ tu e il tuo business dove state, finanziariamente parlando.

Valuta ogni spesa e cerca nuovi modi per ridurle o eliminarle.

Per esempio: rivedi il tuo piano telefonico e di rete, le tue spese per i biglietti da visita, per i tuoi annunci, eccetera e vedi se ci sono alternative per risparmiare.

Questo processo è essenziale per chi fa business per vedere dove il proprio business sta avendo successo e dove sta tirando indietro.

Gli investitori usano i report di profitti e perdite per avere un’indicazione della salute finanziaria di un potenziale investimento e vedere che tipo di ritorno esiste o possono ottenere da un investimento.

Numero 7

Fai delle proiezioni di reddito per l’anno che verrà

Una volta che avrai aggiornato i tuoi prospetti di profitti e perdite dell’anno corrente, fai delle proiezioni finanziarie per l’anno nuovo.

Quanti soldi vuoi guadagnare l’anno prossimo?

Che importo lordo e netto vuoi avere?

Riempi un foglio excel e fai una stima migliore possibile.

Una volta che hai capito quanti soldi vuoi guadagnare, analizza il piano marketing della tua azienda e determina i punti volumi necessari per raggiungerlo e quante persone del tuo team dovranno raggiungere certi risultati.

Le spese sono la metà del tuo budget, l’altra metà sono gli incassi.

Devi essere accurato in entrambe queste cose.

Devi tenere conto non solo di quello che guadagni, ma anche di quello che spendi… o investi.

Numero 8

Rivedi il tuo piano di business e di marketing

Hai bisogno di un piano sia per il business che per il marketing.

Non deve essere una cosa complicata.

Piuttosto, fai in modo che sia un documento di un paio di pagine in cui hai scritti i tuoi obiettivi, la mission, la vision, il piano marketing tuo personale e la tua routine quotidiana.

Sappi che questo sarà un documento vivo e attivo che dovrà essere aggiornato regolarmente e a cui dovrai fare riferimento ogni giorno.

Se non hai idea di come fare, non ti preoccupare: nessun piano è perfetto.

Non importa quanto le tue dichiarazioni siano forti e quanta fatica tu ci abbia messo per crearlo: dovrai rivederlo e modificarlo a mano a mano che andrai avanti.

Revisionare il tuo piano è talmente importante per il tuo successo, che dovrai calendarizzare anche queste revisioni. 

Numero 9

Rivedi il tuo piano di crescita personale

Il tuo business crescerà solamente se sarai anche tu a farlo.

Qual è il tuo piano di crescita per il prossimo anno?

Che percentuale dei tuoi guadagni reinvestirai per il tuo miglioramento personale?

Quali libri leggerai il prossimo anno?

A quali eventi parteciperai?

Quale sarà il tuo piano di gioco giornaliero per la tua crescita personale?

Rispondi a queste domande e scrivile, mi raccomando.

Il miglioramente personale è vitale per il tuo successo a lungo termine sia per il lavoro che per la vita.

Questo miglioramento non sarà mai dal giorno alla notte: continuerà per tutta la tua vita.

Cercare di raggiungere il tuo pieno potenziale in entrambi i campi, sarà un grande vantaggio per te e ne sarà valso l’investimento.

Numero 10

Aggiorna il tuo sito internet o il tuo blog

Se hai un sito web o un blog, devi aggiornarlo ogni anno.

Aggiungici nuovi contenuti, cambia la grafica, aggiorna le tue informazioni e assicurati di farne il backup (come dicevamo prima)!

Insomma, fai le pulizie di primavera alla tua pagina… anche se è inverno.

Mostrarti fresco e aggiornato è fondamentale: i potenziali clienti o collaboratori si faranno una prima impressione di te sicuramente dall’aspetto della tua pagina web.

Numero 11

Rivedi i tuoi strumenti di business a marketing

Rivedi tutti i tuoi strumenti online e offline, per vedere quali lavorano meglio, quali hanno bisogno di essere migliorati o sostituiti o eliminati.

E stiamo parlando del tuo auto-responder, dei materiali di marketing, i volantini, i biglietti da visita, le cartoline e tutto il resto.

Tutto ciò per massimizzare e automatizzare i processi e aumentare l’efficienza del tuo piano.

Inutile dire che dovrai sborsare dei soldi per i tuoi software e i tuoi strumenti.

Ti sarai sicuramente registrato in molti software per trovare quello giusto per te; per il bene del tuo portafogli e della tua attività, dovrai scegliere ed eliminare quello che non ti serve.

Numero 12

Identifica le aree che puoi delegare

Come abbiamo sempre detto: non puoi fare tutto.

Identifica per bene le aree in cui non sei il top e vedi se puoi delegarle ad assistenti virtuali che puoi trovare per pochi spicci su qualche sito di freelancer.

Saranno tempo e soldi ben spesi, credimi.

Io, per esempio, delego il più possibile e ti assicuro che fa una grande differenza.

Otterrai grandi benefici dal delegare.

E sai cosa? Puoi delegare senza dover assumere nessuno… ma questa è una storia da discutere faccia a faccia 😉

Numero 13

Trova un maestro

Se hai già una upline di successo, che ti supporta e ti aiuta… be’, sei già a buon punto.

Se stai cercando di costruire il tuo business tutto da solo… stai sbagliando in pieno.

Questo business è un lavoro di squadra.

Cerca qualcuno di successo nella tua upline, che sia raggiungibile e ti voglia aiutare con il tuo business; rendigli conto e segui la sua leadership.

Se questo non è possibile, trovalo su YouTube o in un’altra azienda.

È fondamentale avere un mentore: è essenziale per il tuo successo a lungo termine in questo business.

Gli potrai chiedere quello che ti serve e avere dei buoni consigli.

Riceverai sicuramente più consigli da un mentore esterno che non da qualcuno della tua famiglia o dagli amici che non sanno minimamente cosa voglia dire guidare un business.

Numero 14

Aggiorna le tue volontà, il tuo testamento e il tuo piano d’azione

Questi tre documenti sono importantissimi per le questioni di eredità.

Vuoi che i tuoi affari siano apposto, soprattutto quando si parla di business belli grandi, in modo che tutto sia in ordine, in caso ti capiti qualcosa.

Contatta un avvocato locale o il tuo fiscalista per fare una bozza dei tuoi documenti.

Può sembrare una cosa pallosa e non è necessario farlo dopo ogni grande evento o vendita.

Però è necessario aggiornarli… non ci sarà bisogno di fare nuovi documenti ogni volta.

Per non parlare del fatto che il tuo testamento è uno dei documenti legali più importanti che firmerai mai e i benefici di tenerlo aggiornato saranno sicuramente superiori rispetto alle rotture di scatole.

Numero 15

Pianifica la tua prossima “Sfida dei 90 giorni”

Fatti un favore e fallo!

Non sai da dove cominciare?

Trova uno o due membri del tuo team che facciano questo piano con te.

Questo sarà motivo di crescita e di spinta nel tuo business nei primi mesi del nuovo anno.

Insomma, in breve: fatti sotto, corri e continua a correre più veloce possibile.

Numero 16

Aggiorna la tua lista nomi

Impiega tre/quattro ore del tuo tempo e butta giù altri 500/1000 nomi.

Controlla ogni nome della tua lista e vedi chi ha bisogno di un follow up.

Fai una semplice pianificazione per fare il follow up a chiunque tu abbia parlato l’ultimo anno.

Un business di Network Marketing che abbia successo è una combinazione di ricerca, statistiche di business, analisi e persone.

Numero 17

Aggiorna su tutto questo la tua dolce metà e le persone a te vicine

Una volta finito di fare tutti i punti precedenti, mettine al corrente il/la tuo/a partner.

Programma un meeting a tavola a casa tua e condividi queste informazioni con la tua dolce metà e tutti gli altri.

Includili in alcune parti del tuo business.

Tutto ciò non solo li farà sentire importanti, ma farà loro capire anche a che punto è il tuo business e che cosa vedi per il futuro.

Costruire il tuo business personale è proprio un affare di famiglia.

Condividi le tue vittorie e le tue sconfitte con loro quando puoi.

Ti daranno supporto sia nel bene che nel male.

*   * *

Cosa ne pensi?

Non male come piano di inizio anno!

Qualcuno si era mai scomodato ad illustrartelo con dovizia di particolari?

Immagino di no.

Ti avranno detto:

<<Goditi le Feste di fine anno, dopo tutto il lavoro che hai fatto…>>

No, qui in Caesar Networkers nessuno ti dirà mai una cosa del genere.

Bene: che ti sia piaciuto o non ti sia piaciuto questo articolo, inviami le tue impressioni a info@caesar-networkers.it; sarò felice di avere un tuo feedback e discuterne con te anche faccia a faccia.

Ah, e non dimenticare di iscriverti al gruppo Facebook di Caesar Networkers a questo link.

Pronto a spaccare tutto nel nuovo anno che verrà con la guida professionale di Caesar Networkers!